Struffoli

struffoli

 

Quella che ti presento oggi è una ricetta facilissima per realizzare gli struffoli.

Gli struffoli sono un dolce campano tipico del periodo natalizio. Si tratta di piccole palline di pasta che vengono fritte e poi tuffate nel miele caldo. Normalmente si dispongono su un vassoio e si dà loro la forma di una ciambella. Poi, li si decora con coriandoli di zucchero colorati.

Personalmente li adoro e ogni anno aspetto con ansia che arrivi il periodo di Natale per poterne produrre in quantità. Io ci aggiungo anche delle nocciole tostate, di modo tale da renderli ancora più appetitosi!

La preparazione degli struffoli richiede inevitabilmente un po’ di tempo. La parte più lunga, infatti, è quella che prevede la realizzazione delle palline che, poi, impiegano pochissimo per cuocersi nell’olio. In compenso, per realizzarli ci vogliono davvero pochissimi ingredienti e la cosa migliore è che sono ingredienti che si hanno facilmente in casa.

La mia ricetta degli struffoli è quella che usiamo in casa praticamente da che ne ho memoria: rodata da anni e anni di preparazioni, è anche molto semplice da ricordare. Inoltre, le proporzioni fra i vari ingredienti sono semplicissime, quindi puoi tranquillamente ridurre o aumentare le dosi in base alle tue necessità senza aver bisogno di fare difficili calcoli.

Qui sotto ti lascio la ricetta: giudica tu stesso!

Print Recipe
Struffoli
Una ricetta molto semplice per realizzare gli struffoli, un dolce campano tipico del periodo natalizio. Gli struffoli sono olci palline di pasta fritta immerse nel miele caldo: una vera squisitezza che piace a tutti!
struffoli
Piatto Dessert
Cucina Partenopea
Keyword struffoli
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per gli struffoli
Per la copertura
Per friggere
Piatto Dessert
Cucina Partenopea
Keyword struffoli
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per gli struffoli
Per la copertura
Per friggere
struffoli
Istruzioni
  1. Per preparare gli struffoli poni in una ciotola o direttamente su una spianatoia tutti gli ingredienti e inizia ad impastare fino a quando non avrai ottenuto un impasto compatto ed omogeneo.
  2. Quando l'impasto è pronto, coprilo con un canovaccio pulito o con della pellicola trasparente e lascialo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.
  3. Una volta che il tempo di riposo sarà trascorso, taglia con un coltello dei piccoli panetti di impasto e lavoralo con entrambe le mani per creare dei cordoncini dallo spessore di 1cm. A questo punto, taglia il cordoncino in piccoli pezzi della grandezza massima di 1cm, facendo attenzione a non sovrapporli o si attaccheranno fra di loro.
  4. Quando avrai finito di tagliare tutti i cordoncini, passa alla cottura. Riempi una padella molto capiente con olio abbondante e scalda sul fuoco fino a quando sarà ben caldo dopodichè, immergi dentro gli struffoli.
  5. Mescola gli struffoli con una schiumarola per assicurare una cottura omogenea: basteranno 2-3 minuti per ottenere una bella doratura. Non appena saranno cotti, scola gli struffoli e versali in un vassoio ricoperto di carta assorbente e lascia raffreddare.
  6. Una volta conclusa la frittura di tutti gli struffoli, in una padella fai sciogliere miele e zucchero a fuoco basso, dopodiché versaci dentro sia gli struffoli che le nocciole tostate e mescola per amalgamare bene il tutto.
  7. Quando tutto si sarà amalgamato, spegni il fuoco e lascia intiepidire leggermente, dopodiché distribuisci gli struffoli su un vassoio, disponendoli a ciambella. Come ultimo tocco, cospargi gli struffoli con dei diavolini di zucchero colorati, dopodiché sono pronti per essere gustati.
Recipe Notes

Qualche suggerimento per te!

Quando tagli i cordincini di pasta, cerca di ricavare delle palline che abbiano tutte le stesse dimensioni. Questo ti permetterà di controllarne più facilmente la cottura al momento della frittura e ti eviterà di avere tempi di cottura differenti.

Per realizzare la forma a ciambella, puoi aiutarti posizionando al centro del vassoio un barattolo, intorno al quale puoi disporre i tuoi struffoli. Quando il miele si sarà solidificato, ti basterà sfilare delicatamente il barattolo per ottenere la forma desiderata.

Condividi questa Ricetta

struffoli

Allora, che dici? Ti ho convinto a provarli?
Qualora decidessi di riprodurli utilizzando la mia ricetta, fammelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Io, come sempre, ti aspetto sotto la prossima ricetta!

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.