Tarallucci dolci al vino

tarallucci dolci al vino

Oggi voglio condividere con te la ricetta per questi sfiziosi tarallucci dolci al vino, la cui preparazione richiede davvero pochissimo tempo e molto poco sforzo. Per l’impasto, infatti, ti serve soltanto una ciotola!

Questi tarallucci al vino sono dei biscotti molto semplici ma al tempo stesso gustosi, tant’è che Mauro li ha definiti una vera e propria droga visto che uno tira l’altro. Sono ottimi per accompagnare una tazza di thè fumante, ma anche da mangiare al mattino o in qualsiasi momento si abbia voglia di qualcosa di buono ma di non eccessivamente dolce.

Gli ingredienti richiesti sono davvero pochi e le dosi sono facilissime da ricordare. Come se non bastasse, l’impasto si amalgama facilmente, quindi questi tarallucci dolci al vino si infornano davvero in pochissimo tempo.

In famiglia è capitato di prepararli spesso, poi per un lungo periodo ce ne siamo completamente dimenticati, fino a quando la mia mamma non ha ritrovato la ricetta fra i tanti fogliettini sparsi nei suoi libri. Appena me ne sono impossessata, quindi, ho deciso immediatamente di prepararli e devo ammettere che sono ancora più buoni di come li ricordavo. Infatti, la prima cosa che ho detto a mia mamma è stato: “Perchè abbiamo smessi di farli? Questi tarallucci dolci al vino sono buonissimi!”

La ricetta ci fu gentilmente concessa da mia zia e posso assicurarti che è una di quelle da inserire nel proprio ricettario di famiglia. Ti ho incuriosito abbastanza? Qui sotto ti lascio la ricetta!

Print Recipe
Tarallucci dolci al vino
Una ricetta semplicissima e velocissima per realizzare degli sfiziosi tarallucci al dolci al vino. Non eccessivamente dolci, si prestano benissimo ad accompagnare il thè, ma sono buoni consumati anche da soli.
tarallucci dolci al vino
Piatto Dessert
Cucina Italian
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
tarallucci
Ingredienti
Piatto Dessert
Cucina Italian
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
tarallucci
Ingredienti
tarallucci dolci al vino
Istruzioni
  1. Realizzare questi tarallucci al vino è estremamente semplice: in una ciotola metti insieme tutte gli ingredienti e lavorali con le mani fino a quando non avrai ottenuto un impasto omogeneo e compatto. Qualora l'impasto risultasse un po' appiccicoso, aggiungi un cucchiaio di farina e incorporalo sempre lavorando l'impasto con le mani.
  2. Quando l'impasto è pronto, suddividi l'impasto in varie parti e con le mani crea dei cordoncini di circa mezzo centimetro di spessore. Usa poi i cordoncini per creare delle ciambelline intrecciate alla base e schiaccia un po' il punto in cui si intrecciano per fare in modo che i tarallucci non si aprano.
  3. Prima di infornarli, versa in un piattino dell'altro zucchero e usalo per passarci dentro i tarallucci da ambo i lati. Fodera una teglia con della carta forno e disponici sopra i tarallucci, avendo premura di lasciare dello spazio fra di loro, così che non si attacchino lievitando.
  4. Fai cuocere in forno ventilato per circa 20 minuti a 180° posizionando la teglia in posizione un po' più alta per i primi dieci minuti, per poi terminare la cottura in posizione più bassa. In questo modo ambo i lati cuoceranno perfettamente.
Recipe Notes

Un piccolo suggerimento per te!

I tempi di cottura variano sempre in base alla potenza del tuo forno. Ad esempio, la ricetta originaria prevedeva una cottura di circa 30 minuti a 200°, ma per il mio forno sia la temperatura che il tempo erano eccessivi. In questo caso, la cottura dei tarallucci è estremamente semplice e puoi controllarla facilmente guardandone l'aspetto. Se al termine dei venti minuti ti sembrano ancora un po' pallidi, prolunga la cottura mantenendo inalterata la temperatura. I tarallucci saranno pronti quando sia il sopra che il sotto saranno colorati a sufficienza, dopodiché puoi spegnere e farli raffreddare fuori dal forno.

Condividi questa Ricetta

tarallucci dolci al vino

Come ti avevo detto, realizzare questi tarallucci dolci al vino è davvero semplice e, in più, può essere divertente farlo insieme ai bambini che sono certa si divertiranno ad impastare! Qualora decidessi di provarli, fammelo sapere lasciandomi un commento.

Io, come sempre, ti aspetto sotto la prossima ricetta!

Potrebbe piacerti anche

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.