Zuppa di scarole e fagioli

scarole e fagioli
Il piatto che voglio proporti oggi è tanto semplice quanto saporito: si tratta della zuppa di scarole e fagioli.
Questa zuppa è un piatto tipico della cucina salernitana e campana. Si tratta di un piatto povero che preparavano le nostre nonne, perfetto per scaldarsi in inverno.

La zuppa di scarole e fagioli è molto facile da realizzare e richiede pochissimi ingredienti. E’ un piatto unico sano e gustoso, ottimo anche per chi segue un regime alimentare dietetico. La zuppa va gustata calda ed è una soluzione ideale per i mesi più freddi. Qualora ti avanzasse, puoi tranquillamente riscaldarla e mangiarla il giorno dopo e sarà ugualmente buona.

Per realizzarla puoi scegliere di usare sia i fagioli cannellini che i borlotti: la scelta dipende solo dalla tua preferenza. Visto che il piatto è composto principalmente da due ingredienti, il mio consiglio è quello di utilizzare dei fagioli secchi di buona qualità. Comunque vanno benissimo anche i fagioli in scatola, utilissimi per mettere rapidamente il piatto a tavola.

La zuppa di scarole e fagioli è squisita anche da sola, ma diventa eccezionale se accompagnata da delle sottili fette di pane abbrustolito. Il pane casereccio sarebbe ideale, ma andrà bene qualsiasi cosa tu abbia a disposizione. Fallo abbrustolire in padella con dell’olio e una spolveratina di origano e i tuoi crostini di pane saranno pronti.

Qui di seguito ti lascio la ricetta.

Print Recipe
Zuppa di scarole e fagioli
La zuppa di scarole e fagioli è un piatto povero tipico della cucina salernitana, ottimo per riscaldarsi dal freddo e ideale anche per chi è a dieta.
scarole e fagioli
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
scarole e fagioli
Istruzioni
  1. Per prima cosa metti in ammollo i fagioli in acqua fredda per almeno 8 ore, dopodiché sciacquali sotto acqua corrente e mettili in una pentola con dell'acqua e porta a bollore. Copri con un coperchio e cuoci a fuoco lento per circa un'ora. Aggiungi il sale solo a cottura quasi ultimata, dopodiché scolali e tienili da parte.
  2. Pulisci per bene la scarola eliminando le foglie più esterne e il torsolo, dopodiché sciacqua abbondantemente sotto l'acqua. In una pentola sufficiente capiente, poi, versa un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, uno spicchio d'aglio e del peperoncino. Fai soffriggere brevemente, dopodiché aggiungi la scarola e lascia appassire per qualche minuto.
  3. Aggiungi dell'acqua, quanto serve per coprire interamente la scarola e lascia cuocere per circa dieci minuti. Aggiungi dunque i fagioli e continua la cottura per altri dieci minuti, dopodiché insaporisci con l'aggiunta di sale.
Recipe Notes

Piccoli suggerimenti per te.

Se preferisci, puoi usare i fagioli in scatola. In questo caso, sciacqua i fagioli e scolali per bene, dopodiché aggiungili semplicemente alla scarola mentre è in cottura.

Se non gradisci il peperoncino, puoi semplicemente ometterlo e sostituirlo, volendo, con un po' di pepe.

Condividi questa Ricetta

scarole e fagioli

Come hai potuto vedere, il piatto è davvero molto semplice da realizzare ma gustosissimo.
Qualora decidessi di provarlo, fammelo sapere lasciandomi un commento.

Io, come sempre, ti aspetto sotto la prossima ricetta!

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.